Classe terza C

mercoledì 27 aprile 2011

"Il mare da toccare"-- gita a Pioppi.

PIOPPI (Sa)
Ricordo a tutti i bambini che il pranzo è a sacco.
Nel dettaglio tutto il programma:

Perché Pioppi?

Sfondo integratore del percorso interdisciplinare di quest’anno scolastico è stato il mare e le sue meraviglie e di fatti tutte le attività laboratoriali hanno fatto riferimento al Progetto “MARE da aMARE” (I segreti del mare, Rotta… mare, Un mare di note).

Il mare dunque è stato al centro dell’interesse degli alunni: esso è stato indagato, studiato, osservato, esplorato, ricercato, analizzato, disegnato, fotografato e supervisionato in molteplici attività che hanno dato vita ad un articolato e avvincente percorso didattico le cui tappe sono state puntualmente registrate nel blog di classe in un’apposita pagina web (http://anna-classionline.blogspot.com/p/progetto-mare-da-amare.html)


L’obiettivo che si è voluto consolidare è stato quello di:
Indagare sul mare per conoscerne diverse sfaccettature.


Un simile lavoro non poteva trovare migliore epilogo se non in una visita guidata in un paese rinomato per il suo lungomare pulito e curato.


Di qui la scelta di Pioppi.


Trattasi di una ridente località balneare disposta lungo una spiaggia le cui acque note per la loro purezza e limpidezza sono state premiate con la Bandiera Blu e le 5 vele di Legambiente.


Il paese, pur essendo solo una piccola frazione di Pollica, gode di innumerevoli attrazioni naturali nonchè di una Torre d’avvistamento saracena. Vi si trovano poi la Chiesa di Santa Maria dei Pioppi di cui si ha notizia nel 994 e il Castello Vinciprova che sembra essere sorto nel ‘600, edificato dalla famiglia Ripoli di Pollica. Passato dai Vinciprova al comune, l’edificio è divenuto sede del Museo Vivo del Mare composto da otto vasche in cui si possono osservare le specie di pesci che vivono nel mare del Cilento. Tra queste la più curiosa e apprezzata dai visitatori è la vasca Tattile dove si possono toccare pesci e molluschi.


È qui che noi faremo una sosta più prolungata per verificare la tenuta degli apprendimenti sull’argomento mare attraverso una comparazione tra realtà marine diverse: da una parte il nostro litorale vicano dall’altra quello cilentano accumulati dalla essere entrambi parti meravigliose del Mediterraneo.

Nessun commento:

Vico Equense: zoom sulla città