Classe terza C

mercoledì 2 aprile 2014

Pensieri liberi...

Questa mattina, a conclusione di un lavoro didattico sui nomi comuni e propri, ho chiesto agli alunni di formulare un proprio pensiero sulla scuola e scriverlo liberamente dietro al foglio su cui avevano lavorato. 
Ho specificato che un pensiero non è una semplice frase ma è dire ciò che si pensa su un  dato argomento e nello specifico sulla scuola.
Mi sono poi divertita a leggere le loro produzioni che, benchè non siano state scritte tutte correttamente, come è giusto che sia per i bambini di prima elementare,   restano a testimonianza del loro primo scritto in forma completamente autonoma.
E allora perchè non metterle qui, a ricordo, di questa loro iniziale conquista del linguaggio scritto?















 


Che dire! Promettono bene i miei piccoli "ruffiani".


Nessun commento:

Vico Equense: zoom sulla città