Classe terza C

lunedì 18 maggio 2020

Didattica a distanza (50)

Buongiorno ragazzi!


Oggi abbiamo Italiano e voglio fare insieme a voi una sintesi dei testi che abbiamo studiato quest'anno.
Prendete il libro di lettura e sfogliamolo insieme, partendo dalle prime pagine.

Abbiamo iniziato con le storie allegre e qui abbiamo letto i primi testi narrativi, come "Le vacanze di Filippo" e "Matilde, la pianta e la capra".
Siamo passati dopo alle storie morbide e anche qui abbiamo letto altri testi narrativi, come "Mio fratello è una peste", "Tacche sul muro", ecc.

Poi abbiamo conosciuto le storie fragili e abbiamo scoperto le filastrocche a versi sciolti o con  rima, come "Filastrocca corta e matta" e "Chi va a Roma". 


Dopo abbiamo studiato le storie leggere e abbiamo letto i testi descrittivi, come "Rosì di sera" e "Carla".

Anche con le storie pelose  e con le storie sferiche abbiamo letto altri testi descrittivi, come "Un'oca di nome Lillo" o "Suzy la gattina".

Ultimamente con le storie sfumate abbiamo approfondito le storie fantastiche e in particolare le favole e le fiabe, come "Le tre piume", "Cera una volta... un re", ecc.

Così abbiamo capito che esistono testi realistici e testi di fantasia e ora stiamo imparando a scriverli, senza fare confusione tra i diversi generi.

Ebbene oggi vi voglio mettere alla prova:
  • vi ho inviato nell'aula virtuale tre generi diversi di testi letterari e a voi spetta il compito di distinguerli e di completare le consegne, senza fare confusione.


Inoltre voglio vedere se riuscite a copiare sul quaderno il testo sottostante correggendo gli errori di ortografia che ci sono.
  • Si dovete mettervi nei panni della vostra maestra e correggere il compito che ho pubblicato.
Verificheremo oggi, durante la diretta, la vostra bravura.
Il brano da correggere è il seguente:

Su ora mettetevi al lavoro! Non c'è tempo da perdere!!! 

Buon studio a tutti voi!!!




Nessun commento:

Vico Equense: zoom sulla città