Classe terza C

giovedì 30 aprile 2020

Didattica a distanza (39)

Buongiorno ragazzi!

Avete visto il video-"Mufflin-party"? 



Siete stati bravissimi nel fornirmi il materiale di base: bellissime le vostre foto sull'incanto della primavera e bellissimi i vostri mufflin.

Ora pensiamo ai compiti di oggi: 

Iniziamo con Italiano:


Leggete il racconto fantastico "I musicanti di Brema" a pag. 115 del libro azzurro ed eseguite le consegne.


Poi ripetete i concetti già spiegati del tempo a pag. 93 del libro verde e fate le consegne.
Le ultime due riguardano l'orologio che sarà il nostro prossimo tema di studio e di approfondimento sia in matematica che in storia.

Alla mia domanda sul tempo ha risposto  Giorgia che ha capito che con questa parola omonima ci si riferisce a diversi concetti: non si tratta solo del tempo storico che lei ha riconosciuto "come  lo scorrere del tempo, delle ore, il passare di un periodo", ma anche del tempo meteorologico cioè quello riferito ai fenomeni che si verificano nell'atmosfera. 

Ma non solo... bisogna anche distinguere il tempo reale da quello fantastico.

Quello fantastico lo state studiando in questi giorni nel racconto delle fiabe: iniziano quasi tutte con "C'era una volta". Si tratta di un tempo indefinito, come già vi ho spiegato, cioè di un tempo che non può collegarsi su una linea del tempo come invece facciamo con il tempo reale che è sempre ben definito.

Riflettete su questi concetti, leggendo e risolvendo le consegne che vi invio in aula virtuale.

Dopo per rilassarvi, divertitevi con le vostre amatissime cornicette da copiare sul quaderno a quadretti: ve ne suggerisco alcune di seguito:




Nessun commento:

Vico Equense: zoom sulla città